La selvaggia natura delle Gole dell’Asco in Corsica

gole di asco -studiogabriotomelleri-3

Se state cercando il lato selvaggio della Corsica la vostra meta sono le gole dell’Asco.

Ci troviamo nel cuore dell’isola, non lontano dalla città di Corte, e per raggiungere questo luogo esiste una sola strada, la D147, che parte da Ponte Leccia ed arriva ad Asco appunto.

Asco è il nome di un piccolo fiume e di un piccolo paese.gole di asco -studiogabriotomelleri-2

Il piccolo paese di Asco è un villaggio di montagna , tra i più antichi insediamenti della Corsica, l’unico centro abitato di questa selvaggia valle, che fino al 1968 si trovava in uno stato di grande isolamento.

E’ infatti solo nel 1968 che fu costruita la tortuosissima e stretta strada che costeggia il corso del piccolo fiume Asco, la D147 appunto.

Questa strada, oltre ad aver reso raggiungibile il caratteristico villaggio di Asco, ha anche un importante altro merito, e cioè quello di rendere visibili le famose Gole dell’Asco.

gole di asco -studiogabriotomelleri-4

Il piccolo fiume infatti nei secoli ha solcato la rossa roccia granitica di cui è composta questa valle, disegnando un paesaggio tanto unico quanto solitario.

Corsica: la meraviglia delle gole dell'Asco Condividi il Tweet

La strada delle gole dell’Asco è una esperienza.

Appena lasciato il bivio di Ponte Leccia, dopo poche centinaia di metri, non vi è più l’ombra di costruzioni, la strada stretta e tortuosa ( con poche possibilità di accostare per fermarsi) è territorio delle decine di mucche di piccola taglia tipiche di questa parte della Corsica.

Impossibile guidare a velocità sostenuta, sia per le curve che per gli animali che vi sbarreranno ogni poco il cammino, senza scappare al vostro arrivo, ma guardandovi poco simpaticamente se doveste accostarle con l’intento di toccarle.

Ma guidare velocemente sarà l’ultimo dei desideri che comunque avrete. Il paesaggio davanti a voi cambierà completamente, la vegetazione a tratti sparisce per lascare posto alla sola roccia erosa in maniera spesso spettacolare: 10 chilometri di pura forza della natura che si spiegano sotto i vostri occhi, selvaggi e incontaminati.

gole dell'asco -studiogabriotomelleri-7

Ulteriori informazioni su località, alberghi e ristoranti provati da noi in Corsica, le potete trovare in questa sezione del nostro sito interamente dedicata a questa bellissima isola, compreso un itinerario completo di 8 giorni per scoprire le sue mille sfaccettature.

 

La selvaggia natura delle Gole dell’Asco in Corsica ultima modifica: 2016-02-21T11:41:05+00:00 da patrizia

«

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *