Cosa vedere a Corte, il cuore della Corsica

corte -studiogabriotomelleri-8

Corte si può definire il cuore della Corsica.

Geograficamente perché si trova quasi nel centro esatto dell’isola, ma anche metaforicamente perché questa è stata la capitale nel periodo della sua massima affermazione indipendentistica tra il 1755 e il 1769, durante il “governo della nazione corsa” di Pascal Paoli.

A Corte ha sede l’università e nel cuore di molti questa è tutt’ora la vera capitale di questa regione francese.

Corte si trova in un entroterra montuoso, circondato da montagne e luoghi di villeggiatura incentrati su sport alpini e questo è piuttosto strano quando si visita Corte in un tour della Corsica che spesso è associato ad una vacanza di mare.

corte -studiogabriotomelleri-7

Cosa visitare nella città di Corte

Una della costruzioni più caratteristiche di Corte è la Cittadella, un quattrocentesco castello arroccato sopra la città che ospita il Museo regionale di Antropologia della Corsica.

Appena sotto la rocca si sviluppa la parte più antica della città di Corte, la città alta.

La caratteristica place Gaffori raduna attorno a sè locande tipiche, botteghe, e la chiesa dell’Annonciation ed è un po’ il cuore di questa parte della città fatta da stradine piene di scale acciottolate.

A due passi dalla piazza, una antica bottega narra di essere il più antico negozio di alimentari d’Europa!

Dirigendosi verso la città nuova, che si trova più a valle, bello è lo scorcio della Chapelle Sainte Croix, sopra l’omonima rampa di scale.

Course Paoli è la strada principale, che conduce alla città nuova, piena di caffè, negozi e molto animata. Qui sarà possibile fare acquisti di prodotti tipici come formaggi e salumi locali molto pregiati come il brocciu e la lonza.

Visitando Corte non aspettatevi di trovare una grande città, Corte è una cittadina montana molto piacevole, tappa imprescindibile di un itinerario di scoperta del bellissimo entroterra corso e che non può e non deve essere decontestualizzata dal grandissimo patrimonio naturale in cui sorge e in cui si è sviluppata.

corte -studiogabriotomelleri-5

 

Ulteriori informazioni su località, alberghi e ristoranti provati da noi in Corsica, le potete trovare in questa sezione del nostro sito interamente dedicata a questa bellissima isola, compreso un itinerario completo di 8 giorni per scoprire le sue mille sfaccettature.

Cosa vedere a Corte, il cuore della Corsica ultima modifica: 2015-11-19T11:32:59+00:00 da patrizia

«

Comments

  1. Pingback: le Gole dell'Asco in Corsica: natura selvaggia

  2. Pingback: Gole della Restonica, nel parco naturale della Corsica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *