Corniche de L’Esterel: una delle strade più belle del mondo

Corniche de L'Esterel

La Corniche de L’Esterel è molto più di una strada: è emozione pura!

La Corniche de L’Esterel si trova in Costa Azzurra , nel sud della Francia e si trova in quegli 80 kilometri di strada costiera che collegano Cannes con Saint Tropez, e più precisamente il tratto di cui parliamo è quello che va da Theoule sur Mer a Saint Raphael. Circa 30 kilometri assolutamente indimenticabili.

Corniche de L'Esterel

 Abbiamo fatto questa strada molte volte, con climi diversi ad orari diversi ed in entrambe le direzioni di marcia. Dovendo scegliere il nostro consiglio è quello di partire da Saint Raphael andando in direzione Cannes e come orario scegliere il tardo pomeriggio sul far del tramonto. Nella cosiddetta ora blu che qui diventa ora d’oro.

_DSC7419

La strada è tortuosa e non troppo larga ma non presenta alcunissima difficoltà, ma ci sono due cosa da tener presente.esterel-studiogabriotomelleri

Primo: vi verrà voglia di fermarvi ad ogni manciata di kilometri coperta. Fatelo, ma in condizioni di traffico elevato risulterà praticamente impossibile trovare uno dei pochissimi posti per parcheggiare esistenti, e visto che non fermarsi sarebbe un delitto, andate a vedere la Corniche de L’Esterel rigorosamente da Settembre a Maggio.esterel-studiogabriotomelleri-3

Secondo: ogni domenica ( soprattutto mattina) questa strada è meta d’elezione per ciclisti amatoriali, sono tanti, tantissimi e spesso diventa difficoltoso gestire loro, la guida e i panorami! 😉

 

Ma cosa c’è di tanto speciale in questa strada aperta nel 1903 dal Touring Club de France?

Il Massiccio dell’Esterel è un rilievo montuoso le cui rocce si tuffano nel mare con una lunga serie di calanchi e la sua particolarità è quella di coprire cromaticamente tutte le tonalità che dall’aranciato arrivano al rosso bordeaux più intenso.esterel-studiogabriotomelleri-6

Quello che vedrete percorrendo questa strada è una serie incredibile di paesaggi dai colori sorprendenti e nello stesso tempo estremamente variegati.

_DSC7420

Vi sono delle zone in cui la strada è a livello del mare,  in cui dall’acqua blu affiorano tante piccole rocce rosse, in cui l’acqua bassa è un azzurro chiaro che crea quasi un effetto piscina, altre in cui i calanchi formano piccole baie e per raggiungerle bisogna scendere attraverso piccoli verdissimi boschetti. Qui il rosso scuro della roccia e della sabbia si scontra col verde intenso della vegetazione e il blu più cupo dell’acqua formando un insieme di incredibile pathos.esterel-studiogabriotomelleri-5

Vivere questi luoghi fuori dalla stagione turistica vuol dire non solo trovare insenature magicamente deserte, ma anche conoscere colori ancora più incredibili… quando al rosso della roccia, al verde del bosco e al blu dell’acqua si aggiunge un cangiante cielo d’autunno… bhè non serve che siate fotografi per rimanere incantati dalla forza della bellezza di questa natura!

Lungo il tragitto troverete qualche piazzale di affaccio panoramico da cui contemplare ampi tratti di costa, e spiare nelle proprietà di meravigliose ville che si sono acaparrate piccoli capi di questa frastagliata costa, ma non perdete l’occasione di individuare le scalette che scendono nelle micro spiaggette create dai calanchi, il cambio di prospettiva tra le due visioni è altrettanto affascinante.esterel-studiogabriotomelleri-2

Durante il tragitto fate anche caso alla linea ferroviaria che costeggia la strada: noterete che in alcuni tratti taglia letteralmente in due parti i rossi speroni rocciosi creando un effetto quasi da far west.

Corniche de L’Esterel: una delle strade più belle del mondo ultima modifica: 2014-04-11T10:34:21+00:00 da patrizia

«

Comments

  1. Pingback: Manda i suoceri in vacanza on the road! -

  2. Pingback: Cap du Dramont: di storia, di natura e di tramonti che tolgono il fiato! -

  3. Pingback: Pic du Cap Roux: il rosso della terra, il blu del mare -

  4. Pingback: Costa Azzurra: cosa vedere in 6 giorni da Mentone a Saint Tropez -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *