Gole della Restonica, nel parco naturale regionale della Corsica

Gole della Restonica -studiogabriotomelleri-2

Una delle escursioni più tipiche dell’entroterra della Corsica è quella alle gole della Restonica.

Per scoprirle si parte dalla città  di Corte, dove arriva il torrente Restonica, che ha creato le omonime gole scavando la sua vallata, e si imbocca la strada che ne costeggia il corso.
Circa quattordici chilometri di strada che coprono un dislivello di 1000 metri.

Ci troviamo all’interno di un parco naturale protetto, e qui la Corsica è più verde che mai.

Una grande foresta  di castagni e pini circonda il piccolo fiume che discende con un susseguirsi di cascate e laghetti, frequentatissimi nei mesi caldi estivi come luogo di balneazione.

Corsica: escursione alle Gole della Restonica Condividi il Tweet
Gole della Restonica -studiogabriotomelleri

Quando la strada delle Gole della Restonica finisce, il parcheggio può essere un punto di arrivo o piuttosto un punto di partenza.

Di arrivo se decidiamo di concludere la nostra visita con gli Stazzi di Grotelle (gli antichi insediamenti dei pastori fatti con pietre a secco). Di partenza se decidiamo di continuare a piedi la nostra escursione. Ci troviamo a quota 1400 e da qui parte una rete fitta di spettacolari percorsi di trekking.

Questi sentieri che una volta erano solcati dalle greggi, oggi fanno della Corsica una delle destinazioni più amate dai trekker.

I due sentieri principali conducono ai laghi alpini di Melo, da cui nasce il torrente Restonica, e di Capitello.

Sempre da qui vi è la possibilità di  ricongiungersi all’anello GR20 un sentiero che percorre l’intera isola della Corsica.

gole restonico -studiogabriotomelleri-3

Quando abbiamo visitato le gole della Restonica eravamo al nostro primo giorno in Corsica e siamo rimasti molto stupiti di trovare dei paesaggi propriamente montani e dolomitici in una regione immedesimata, nell’immaginario corrente, con mare, spiaggia, estate.

Eppure alla fine del nostro viaggio ci siamo resi conti che questo tipo di paesaggi appartengono alla Corsica almeno tanto quelli marini se non di più.

La Corsica è una specie di montagna calata in mezzo all’acqua, ed ogni qualvolta vi allontanerete appena un attimo dalla costa, questi paesaggi torneranno preponderanti, magari non assolutamente montani come quelli di questa zona centrale dell’isola, ma comunque selvaggi e rocciosi.

E saranno quelli che vi poterete di più nel cuore.

Ulteriori informazioni su località, alberghi e ristoranti provati da noi in Corsica, le potete trovare in questa sezione del nostro sito interamente dedicata a questa bellissima isola, compreso un itinerario completo di 8 giorni per scoprire le sue mille sfaccettature.

Gole della Restonica, nel parco naturale regionale della Corsica ultima modifica: 2016-02-23T10:24:45+00:00 da patrizia

«

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *