Il mare (anche ) d’Inverno tra Lignano e Bibione

_MML7064

_MML1595

Le persone che come me amano il mare non aspettano l’estate per vederlo, ma anzi, è fuori stagione che ne sentono ancora di più la mancanza. Il mare d’inverno è capace di regalare, oltre che visioni bellissime, anche emozioni particolari.

Il poter godere della vista delle spiagge libere da ombrelloni e stabilimenti regala la possibilità di vedere il mare come realmente è, quando può riappropriarsi integralmente del suo paesaggio.

Ci sono località poi che, pur non essendo città, sono molto vive in ogni periodo dell’anno offrendo la possibilità di una vacanza molto rilassante ma allo stesso tempo tutt’altro che noiosa.

_DSC3552

La zona dai Lignano e Bibione per esempio è una di queste.

In questa zona troverete alloggi di qualsiasi tipo aperti in ogni stagione, questo sito per esempio ha un’ottima selezione di stanze e appartamenti perfetti per ogni esigenza.

Lignano e Bibione, come saprete, sono due lunghe lingue di terra affacciate sul mare e separate dalla foce del fiume Tagliamento.

_MML7064

Entrambe hanno alle spalle dei meravigliosi ambienti lagunari, in particolare la laguna di Marano è un luogo di grandissimo interesse naturalistico che regala, soprattutto d’inverno dei panorami unici. Qui vi si trova anche la Riserva Naturale Regionale Foci dello Stella un vero paradiso per gli amanti di birdwatching, infatti  tra i canneti della riserva vivono falchi di palude, cigni reali, aironi rossi, cinerini e tantissime altre specie.

Inoltre qui è possibile visitare un villaggio di casoni dei pescatori.

I casoni sono costruzioni fatte di canna e legno, che custodivano al centro un focolare ed erano arredati solo con il necessario per la sopravvivenza.

_MML1587

Anche la Laguna di Valgrande, alle spalle di Bibione è una zona di grandissima bellezza ed interesse. In primo luogo gli unici modi con cui potrete esplorarla sono a piedi, in bicicletta o a cavallo, e questo già vi da la cifra di che tipo di territorio protetto ed incontaminato andrete a visitare. All’interno di questa area vi è una zona molto particolare , chiamata Motteron dei Frati.

I resti di una villa romana con alcuni mosaici sono nascosti tra una vegetazione di fiori e piante rare, tra cui potrebbe capitarvi di incontrare daini, cinghiali e cavalli che vivono allo stato brado.

Il nome Motteron è dato dalle dune che si trovano in questa zona e che raggiungono anche gli 11 metri di altezza sul livello del mare, le più alte di tutto il litorale nord-adriatico.

piscine-termali-coperte-e-all-aperto17_min_28524

E dopo una bella escursione invernale non c’è nulla di meglio che scaldarsi alle terme. Bibione infatti ospita le uniche terme italiane che si trovano di fronte al mare, circondate da una splendida pineta. Sono aperte tutto l’anno e sono rinomate per la sua acqua termale alcalina bicarbonato sodica fluorata, che sgorga a 52° C.

Il mare (anche ) d’Inverno tra Lignano e Bibione ultima modifica: 2018-01-09T19:12:07+00:00 da patrizia

«

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *